Parola Chiave

Padre Enzo Tacca

Venne a Cafàrnao perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa. (Messa del mattino e della sera).

Il Vangelo di Matteo ci invita a riflettere su due chiamate che Gesù fa a Simone e Andrea e ai due fratelli figli di Zebèdeo, Giacomo e Giovanni. Due chiamate che hanno in comune una risposta sorprendete, il testo infatti fa seguire alla chiamata di entrambi questa affermazione: "Ed essi subito lasciarono". L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/NYQD3L7f510 Trascrizione
22
Gennaio 2023

Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo.(Messa del Mattino e Sera)

Giovanni ci indica Gesù, l'agnello eletto, vittima per estirpare il peccato del mondo e agnello pasquale esaltato sulla croce. L'agnello toglie il peccato perché lo prende su di sé. Il peccato del mondo è chiamato al singolare perché è il grande peccato, l'origine di ogni peccato, la comunione spezzata, le nozze infrante, l'esilio ad una distanza umanamente incolmabile, che solo Dio può estinguere. E solo l'Agnello immolato la può estinguere, perché compie il sacrificio d'amore dell'Innocente. L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/EcIsKJMWkUE Trascrizione
15
Gennaio 2023

Appena battezzato, Gesù vide lo Spirito di Dio venire su di lui.(Messa del Mattino e Sera)

Il Battesimo del Signore è il paradigma di ciò che ogni uomo è chiamato a vivere, ognuno di noi è figlio e amato, la vocazione di ogni cristiano è infatti quella essere figli nel Figlio. "Questi è il Figlio mio, l'amato: in lui ho posto il mio compiacimento". Dio si compiace di ogni cristiano al di là di ogni suo merito poiché vede in lui l'immagine di suo Figlio. L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/lt1jaV4zVt8 Trascrizione
08
Gennaio 2023

Siamo venuti dall’oriente per adorare il re.(Messa del Mattino e Sera)

Epifania: il neonato si rivela a tutte le genti. I pastori, gente d'Israele, già lo avevano incontrato e riconosciuto, ora però si apre la dimensione universale che abbraccia altri popoli, tutti i popoli. I Magi, infatti, sapienti, sacerdoti persiani, detentori di poteri soprannaturali, astrologi che scrutano il cielo indagando, cercando risposte ai loro interrogativi, non appartengono al popolo eletto, non pongono la loro vita nelle mani dell'Altissimo, Dio Uno. L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo:https://youtu.be/DR8ExbspFP0 Trascrizione
06
Gennaio 2023

I pastori trovarono Maria e Giuseppe e il bambino. Dopo otto giorni gli fu messo nome Gesù.

Oggi i pastori visitano la grotta dove Maria e Giuseppe hanno deposto il bambino nella mangiatoia. Povero il luogo, ancor più poveri i pastori, emarginati dalla società, lontani dall'ambiente del culto, eppure simboli dell'attesa fedele del Messia nella notte della storia e nella veglia sul gregge. L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo:https://youtu.be/ssFeGiazmJw Trascrizione
01
Gennaio 2023

Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi.

La Parola da oggi abita la terra, vi fissa la sua tenda. Scuote la storia di allora, come la nostra di oggi. Vuole infatti diventare amico dell'uomo, di ogni uomo. Luce attesa a lungo, dai secoli, ora si rivela senza clamore. Bisogna quindi saperla cercare e vedere. L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/AY73NI_tgns Trascrizione
26
Dicembre 2022

Oggi è nato per voi il Salvatore.

La Parola da oggi abita la terra, vi fissa la sua tenda. Scuote la storia di allora, come la nostra di oggi. Vuole infatti diventare amico dell'uomo, di ogni uomo. Luce attesa a lungo, dai secoli, ora si rivela senza clamore. Bisogna quindi saperla cercare e vedere. L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/8WMXh_H1oM0 Trascrizione
25
Dicembre 2022

Ecco concepirai un figlio e lo darai alla luce.

Maria è perfetta nel suo essere; è immacolata nella sua intima natura, dal primo istante della sua vita. La Solennità si inserisce nel contesto dell'Avvento-Natale, congiunge l'attesa messianica con il ritorno di Cristo e la memoria della Madre. Maria è la Vergine che concepirà e partorirà un figlio il cui nome sarà Emmanuele, "Dio con noi". L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/TUygA9bClcg Trascrizione
08
Dicembre 2022

Venite a me, voi tutti che siete stanchi.

Chi è mite ed umile di cuore sente una attrattiva irresistibile per le parole di Gesù, il quale ci invita ad andare a Lui senza timore, per trovarvi il ristoro: «Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro» L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/_XKwvaOA3ww Trascrizione
07
Dicembre 2022

Convertitevi: il regno dei cieli è vicino!

Come lo scalpello nella pietra, le parole di Giovanni - rivolte a tutti - dicono cosa e come: convertirsi è dare buoni frutti: fare il proprio dovere con serietà e onestamente, spartire e non accaparrare, pregare e dividere il pane. Giovanni precede il Signore per prepararci il cuore a riconoscere i grandi segni di Gesù. L'omelia può essere ascoltata sul canale youtube della Scuola di preghiera all'indirizzo: https://youtu.be/92HCHiAQh4c Trascrizione
04
Dicembre 2022
1 2 3 5
La preghiera di Gesù // Musica Sacra
icon-downloadicon-download
  1. La preghiera di Gesù // Musica Sacra
  2. Isusova Molitva // Musica Sacra
  3. Preghiera di Gesù // Musica Sacra
  4. Agni Parthene // Musica Sacra
  5. Te Deum // Musica Sacra