Piccolo Bet Midrash

Il cammino dell'uomo di M. Buber
22 Gennaio 2019

#7 “Piccolo Bet Midrash” – Il cammino dell’uomo di M. Buber

 

La settima puntata della rubrica “Piccolo Bet Midrash”* è dedicata a “Il cammino dell’uomo”**, un piccolo scritto di Martin Buber che è un gioiello di sapienza senza tempo. Buber ci porta a scoprire la visione incredibilmente lucida e sintetica con cui l’ebraismo “chassidico”, attraverso gli insegnamenti degli “Tzadik”, i maestri spirituali, ha elaborato le grandi domande dell’esistenza che ogni uomo porta in sé.

Dio vuole entrare nel mondo che è suo, ma vuole farlo attraverso l’uomo: ecco il mistero della nostra esistenza, l’opportunità sovrumana del genere umano!
Un giorno in cui riceveva degli ospiti eruditi, Rabbi Mendel di Kozk li stupì chiedendo loro a bruciapelo: “Dove abita Dio?”. Quelli risero di lui: “Ma che vi prende? Il mondo non è forse pieno della sua gloria?”. Ma il Rabbi diede lui stesso la risposta alla domanda: “Dio abita dove lo si lascia entrare”.**

Questo testo figura da anni tra quelli consigliati nei programmi della Scuola, in particolare per chi frequenta il primo anno: vi invitiamo quindi all’ascolto e naturalmente alla lettura nella speranza che questi distillati di sapienza ci accompagnino e sostengano per portare molto frutto.

Vi ricordiamo inoltre che potete rimanere collegati con noi anche attraverso la mailing list (inserendola nel box dedicato in home page), oltre che sul canale youtube (cliccando sul pulsante rosso in basso) dove verranno da oggi caricati anche i contenuti audio.

Come sempre, stay tuned!

*Il Piccolo Bet Midrash è il luogo a disposizione di coloro che nella Scuola di Preghiera desiderano leggere e scrutare, incontrarsi per approfondire, confrontarsi e dibattere su temi e spunti che la Sacra Scrittura e i testi di spiritualità e patristica offrono.
Il fine è quello di assaporare, condividere e nutrirsi della Parola di Dio per gustarne i frutti nella quotidianità della storia di ciascuno.

**Martin Buber – Il cammino dell’uomo – Qiqajon (1990)

2 Risposte

  1. Chiara

    Bellissime parole su cui poterci tornare a riflettere e grazie davvero per lo spunto e l’iniziativa molto apprezzata, Chiara

  2. filippo

    La qualità del cammino dell’uomo verso la salvezza si misura con la relazione di amore con Dio trinitario e gli altri uomini tutti anche i cosi’
    detti nemici . Tutti siamo chiamati a scorgere nell’altro l’immagine divina
    anche se spesso offuscata dal peccato .

Lascia un Commento

Agni Parthene // Musica Sacra
  1. Agni Parthene // Musica Sacra
  2. Isusova Molitva // Musica Sacra
  3. Te Deum // Musica Sacra
  4. Preghiera di Gesù // Musica Sacra